LANTERNA “HALLOWEEN” FAI DA TE! CON I NOSTRI VASI BORMIOLI

Quest’anno, al posto della tradizionale zucca, realizza a casa, per te e per i tuoi amici, una lanterna di Halloween fai da te con i vasi Quattro Stagioni, è facile e divertente e renderà la tua casa perfetta per la notte più spaventosa dell’anno! ( fonte: bormiolirocco.com)

Ti serve
> Vernice spray arancione (AGGIUNGI QUI AL CARRELLO CO25101)
> Lucine led (TI CONSIGLIAMO QUESTE CO27907) Puoi tuttavia nella nostra sezione dedicata scegliere quelle che più ti piacciono >>> CLICCA QUI
> Un pennarello nero indelebile (AGGIUNGI AL CARRELLO CO17050)
> Una scatola di cartone (AGGIUNGI AL CARRELLO CO22699)
> Guanti
> Una mascherina
> Decorazioni a tema Halloween
1 vaso Quattro Stagioni da 1 LT. (AGGIUNGI AL CARRELLO CO09557)
1 tappo Quattro Stagioni di diametro 86 mm (AGGIUNGI AL CARRELLO CO09559)

Come creare la tua lanterna di Halloween fai da te
Come prima cosa lava il vaso Quattro Stagioni con acqua calda e asciugalo con cura, assicurandoti che non restino residui. Posiziona poi il cartone in uno spazio all’aperto e aprilo su un lato. Ti consigliamo di indossare vestiti da lavoro, dei guanti e una mascherina perché la vernice spray è volatile. Inserisci il vaso all’interno del cartone e agita bene la vernice seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Spruzza ora la vernice sul vasetto, facendolo ruotare e avendo cura di distribuirla bene su tutti i lati.
Dovrai ripetere questo procedimento per circa 7-8 volte, fino a quando la vernice non risulterà coprente. Tra una mano e l’altra attendi circa 5 minuti, il tempo che il vaso si asciughi. Una volta che avrai terminato di verniciare il vaso, lascialo asciugare ancora per una notte. Nel frattempo colora la superficie esterna del tappo con il pennarello nero indelebile, coprendo bene anche la filettatura. Ora ti basterà inserire all’interno le lucine led, avvitare il tappo e la tua lanterna di Halloween fai da te sarà pronta a dare un tocco di mistero alla tua casa! Posizionala dove più ti piace e decorala con ragnatele, ragnetti e piccoli pipistrelli di carta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *